Abr's blogs and posts

...Daily links and food for thoughts ............... It's my Town ............ My weekly columns Abr's No Comment My Town Abramo Rincoln the zombie hunter

Abr's No Comment

Sup-plementary

Grazie a Freedomland - tnxs mato - ho identificato un sistema elettorale valido: uninominale maggioritario the winner takes it all (o quasi), voti un nome di persona non un simbolo di partito, e al contempo attribuisci anche una "second choice" a un altro dei concorrenti, che vale nel caso nessuno ottenga la maggioranza assoluta e il tuo candidato non sia uno dei primi due.
E' un sistema a "ballottaggio automatico": evita di tornare a dopo quindici giorni - o di dar delega in bianco di scegliere al posto tuo a chi venga "comandato" dal Partito o dal Sindacato al seggio, mentre tu hai altro cui badare (sciocchezzuole che contano nulla nella vita tipo famiglia, amici, hobby etc).
Questo metodo premia le assunzioni dirette di responsabilità, può aiutare le personalità del territorio più che le indicazioni dei partiti ancorati al "centralismo democratico", stronca sul nascere la diatriba sul voto utile e l'indegno mercato degli apparentamenti.
Sono tutti i motivi per cui non verrà mai applicato dalla Casta qui da noi.
Non sono d'accordo col Bressan che sia un metodo complesso: piuttosto è "inglese" come le regole del cricket, cioè a prima vista complicato ma in realtà solidamente fondato sul "buon senso". Applica la pratica della common law: problema-soluzione al problema, contrapposta agli approcci tipici della Magna Grecia, dell'idealismo tedesco e degli avvocaticchi prestati alla politica: problema - astrazione dal problema, in modo da complicarlo e richiedere l'intervento di un sedicente "esperto" in fuffa (filosofo, notaro, avvocato, magistrato, docente etc.).
Concordo invece con l'amico furlan impegnato nel secondo turno (ailui) che sia un metodo intelligente.
E già che ci siamo, que viva Boris: giriamo "anti Livingstone" il grido dell'operaio di Mirafiori all'allibito reporter di Liberazione (edizione del 16 aprile): "La sinistra bada solo ai froci e agli zingari e se ne frega di noi".


0 commenti:

Ne quid nimis blog

Today's Birthday

Quote of the Day

Mother

- The Father Blog

Ne quid nimis - T



- The GrandFather Blog:

Ne quid nimis - T
Find 2005 archives here