Abr's blogs and posts

...Daily links and food for thoughts ............... It's my Town ............ My weekly columns Abr's No Comment My Town Abramo Rincoln the zombie hunter

Abr's No Comment

Fischio Visco

In un recente post ringraziavo Visco a nome dei Veneti che credeva di offendere dandogli degli antistatalisti. Il commercialista premoderno aveva stigmatizzato tale onorevole caratteristica distintiva in un discorso a Marghera (Ve), dipingendolo come atteggiamento irresponsabile, distaccato dalla dura ma giusta realtà dello Stato redistributivo.
Non pago, si lanciava in arditi paralleli tra la "incultura" vèneta e il default argentino, sottintendendo la responsabilità del popolo principe della libera inziativa e delle partite Iva - e quindi secondo lui dell'evasione - in ogni eventuale problema finanziario che l'Italia potrebbe affrontare.
In questo bel post si ribadiscono gli argomenti che utilizzavo per smentire il dott.rag. di Foggia e che non ci si deve mai stancare di ripetere, a beneficio dei troppi che fanno finta di non capire: l'evasione in Italia avviene primariamente e in modo imponente dove si sa che c'è e non la si va a contestare, cioè al Sud.
E' fatto notorio ma in questo Paese è politicamente scorretto dirlo ad alta voce, a destra come a sinistra; non è bello rovesciare il comun sentire che corrobora il "chiagni e fotti" del Sud nei confronti in primis del Sud stesso e poi di tutti quelli "tenuti" a soccorrerlo.
Lo stesso concetto ripetuto in altro contesto mi procurava (gradite) contumelie da fosse settiche intasate di "Boia chi molla!". 'Ste reazioni ringhiose ("schiumanti", si dice così da quelle parti ideologiche) stanno se non altro a significare la comune origine e sentire di tutti i socialami.
Il Dna social si riconosce non tanto nei contenuti quanto nell'approccio; aldilà della sua area elettiva a sinistra, lo si ritrova non solo in certa destra estrema(mente fuori dal Mondo), ma anche tèl quèl in alcuni figliol prodighi apparentemente lib. ma molto lab. riciclatisi allo statalismo etico: stratificare leggi su leggi e delegare Comitati (in russo Soviet) etico-scientifici per "liberare" il Cittadino, o informarlo che fa caldo, la logica è la stessa dirigista di Visco.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

D'altro canto, un fenomeno che può permettersi azioni "illegittime ma non illecite" (vedi richiesta di archiviazione sul caso GDF), può anche permettersi di scambiare il nordest con il sudest.... le parole di vischio sono res iudicata: mutant de albo nigro, originem creant, aequant quadrata rotundis, naturalia sanguinis vincula et falsum in verum mutant.....
'sto stronzo di un pugliese

baron litron

Abr ha detto...

Well Baron, per fortuna c'è pugliese e pugliese, 'sto qui potrebbe anche esse' de Narvik (o aver sangue normanno nelle vene) ma "res iudicata" lo stesso sarebbero le sue bofonchiate.
Bello l' aequant quadrata rotundis ... ;)

Ismael ha detto...

Tra l'altro, la formula citata da Baron Litron lascia trasparire lo sconcertante analfabetismo giuridico di chi l'ha messa nero su bianco! "Illegittimo ma non illecito" è proprio la locuzione che attesta il rilievo legale di un fatto, perlomeno nei sistemi liberali e non totalitari (che puniscono sulla base di "responsabilità oggettive"). A meno che questo pronunciamento non significhi che...no, non può essere che l'Italia abbia un assetto giuridico da Russia Sovietica.
Vero?

Abr ha detto...

Beh, l'uomo ha il vantaggio di essere trasparente, basta guardarlo in faccia: è sicuramente nei suoi sogni, dato che eludere un qualche tipo di federalismo "ben temperato" non posson più nemmeno loro, pensare a un sistema di Repubbliche Socialiste Sovietiche .. che bello, tutto sc-sc- scientifico, Comitati (=Soviet) come se piovesse... :(

Maedhros ha detto...

Sì, ma ti sei scordato l'accento (Véneti)......

cosa gravissima!
;-)

Anonimo ha detto...

sconcertante analfabetismo giuridico di chi ha chiesto l'archiviazione per fatti illegittimi ma non illeciti, o per chi ha scritto la formula della "res iudicata"?
chiedo, perché il mio personale analfabetismo giuridico, è giustificato dalla mia scarsa frequenza delle aule anche di tribunale.
Volevo soltanto ribadire, se mai fosse necessario, della spocchiosa arroganza di quell'omuncolo, e di come si permetta in continuazione di "mutare falsum in verum", soltanto perché c'è chi (da Gallipoli e Ceppaloni, anche) gli para il culetto.
altro che Ancien Régime, quelli almeno conoscevano le buone maniere, e pagavano del loro.....

baron litron

Abr ha detto...

Ismael ce l'aveva con Visco Baron, vedi mio prossimo post.

Abr ha detto...

Maedhros, l'avevo messo (come si dovrebbe fare scrivendo in italiano che è lingua "sdrucciola" e vuole l'accento alla penultima vocale, per cui Vèneto, Pàdova, Monsèlice, 'Abano etc. a rappresentare l'eccezione alla regola), ma l'ho tolto ..
perchè perchè perchè .. non c'è un perchè? Ah si, nella prima stesura c'era una citazione di Goffredo Parise poi tolta, con Veneto scritto senza accenti, ubi major .. ;)

Ismael ha detto...

Mi riferivo a Visco, Baron. Rileggendomi, ammetto di essere stato molto equivocabile. Domando scusa: colpa mia che scrivo alla velocità del pensiero... :-(

Ne quid nimis blog

Today's Birthday

Quote of the Day

Mother

- The Father Blog

Ne quid nimis - T



- The GrandFather Blog:

Ne quid nimis - T
Find 2005 archives here