Abr's blogs and posts

...Daily links and food for thoughts ............... It's my Town ............ My weekly columns Abr's No Comment My Town Abramo Rincoln the zombie hunter

Abr's No Comment

Loss von Rom

L'atroce violenza commessa da uno sbandato rom-eno ubriaco alla periferia di Rom-a, esaurite le dovute espressioni di orrore e condanna nei confronti del crimine e del criminale, si presta a vari livelli lettura "sociale".
1. Letture "classiche"
Liquidiamo subito le "Sansonettate": secondo alcuni, tanto rumore per nulla, si starebbero instillando nella gente paure prive di riscontro ogettivo, in Italia i delitti di sangue in realtà starebbero diminuendo.
Sprechiamo un minuto del nostro (mio e vostro) tempo per spiegare a costoro che il trick dei due polli in media uguale un pollo a testa e' troppo vecchio. Di fatto sono in netto aumento in Italia le vittime di furti rapine e violenze in zone e per categorie sinora relativamente immuni; cio' che calando apparentemente bilancia la statistica sono gli omicidi da regolamenti di conti mafiosi, cioè eventi locali a volte percepiti come ineluttabili se non salutari, in ogni caso estranei alla "gente comune".
Ricordiamo ad esempio agli obnubilati dall'ideologia "sporco e disperato è bello" che l'anno scorso in Italia sono avvenute il 57% di tutte le rapine in banca dell'intera Europa; il nostro è l'unico Paese in cui aumenta questo classico da Far West, prova di distratta assenza della Forza Pubblica.
E' sufficiente? No? Allora ai Sansonetti vari per capire non rimane che sperimentare il furto di cellulare al Parco mentre si fa footing, con pestaggio e incu**ata finale (episodio avvenuto realmente a Milano). Economicamente irrilevante, nessuna esecrazione omofoba, le statistiche a posto ... solo, mi consenta, non siamo abituati, ai tempi pre immigrazione di Vallanzasca o anche delle Bierre 'ste cose non succedevano.

2. Due pesi due misure
Qualche mese fa avvenne un fatto in sè ancora più atroce e raccapricciante: una coppia di anziani custodi fu sequestrata in casa, brutalmente seviziata per ore e infine soppressa senza pietà da un terzetto di extracomunitari. Come mai il mainstream media e tutto il Paese esplode con indignazione normative e ronde solo ora?
Risposta: perchè il primo caso avvenne nella periferica e per certi versi "antipatica" Treviso (Gentilini, la Lega, 'sti Veneti ricchi e razzisti etc.etc.), mentre 'sto qui è avvenuto vicinissimo al cuore della Capitale, ha riguardato la moglie di un "Servitore dello Stato" e avviene dopo i pestaggi e le rapine subiti da qualche esponente periferico della Casta (un regista e un giornalista). In piu' mentre la gente di Rom-a e' abituata a richiedere protestando la protezione dello Stato, la gente di lassu', piu' civile, dopo centoquarantun anni di menefreghismo statale nei loro confronti s'e' lividamente rassegnata, al piu' medita su cosa fare da sola. Da cui inferriate, allarmi, cani, armi, auto-reclusione notturna.
3. Chiacchiere e distintivo
Mercoledì ascoltavo su Radio Radicale il Uòlter, munifico sindaco di Rom-a, esporre ai quadri Piddì l'assoluta necessità di approvare il pacchetto sicurezza, quella pallida e insufficiente accozzaglia di provvedimenti (prevalentemente diretti contro il ... falso in bilancio!) messa insieme alla meglio dal Governo.
Mache bravo! Finalmente un ragionamendo che prescinde dalle ideologie triste che ancora si sentono proclamate senza vergogna -mi dissi. Poi avviene il fattaccio, proprio nella citta' che costui amministra da anni. E allora si capisce che e' il solito italico tutto ciàcole senza sostanza: sono anni che nasconde la fuffa sotto il tappeto, predica bene ma lascia passer.
Ricordiamo che questo presunto cantore del "basta succubi dell'ultrasinistra", lasciava che in certi luoghi pubblici della sua Citta' venissero banditi non i vagabondi ma i distributori di Coca Cola!
La primaria responsabilita' amministrativa di quanto avvenuto e' evidente: basta visionare il degrado dell'ambiente (pubblico) in cui il delitto è avvenuto. Se ti riempi di pustole in faccia, forse sarebbe meglio fare una visitina a fegato o intestino prima che sia troppo tardi ... Ma la parola "tolleranza zero" fa paura a quelli cresciuti a porgi-l'altra-guancia, Materialismo storico e "noi-sofisticati-Europei-culturalmente-superiori".
Del resto non servono gran teorici per capirlo: se lasci che qualcuno insozzi i muri, qualcun altro dedurrà che lì ci si può fare una pera senza disturbi; prima o poi uno di questi drogati farà un borseggio, un furtarello; infine qualcuno sentirà l'insopprimibile esigenza di scaricare i suoi cog**oni nella prima che passa (un .. diritto?). As simple as this.
Si arriva a lasciar che tutto rotoli cosi' per incapacità, disinteresse o e' un piano preciso di rafforzare il peso dello Stato aumentando l'insicurezza della gente? Non interessa, giudichiamo i risultati dell'Amministratore non le sue intenzioni. Se ai Rom-ani Ueltròn e i Piddì piacciono, se li tengano; fin che il Nord purtroppo condivide i destini del resto d'Italia, di un flaccido incapace come costui e di tutti i suoi accoliti intruppati non sappiamo proprio che farcene.
4. Forza fiacca
Le cosiddette Forze dell'Ordine! In gran parte e' gente che cerca "il posto fisso", magari tranquillo. E si giustificano con l'assenza di leggi e di finanziamenti. Ma come, in un Paese super ingolfato di norme?! E con rapporti cittadini per poliziotti da far invidia a Putin? Non sara' che la benzina manca perche' con quei soldi si devono pagar stipendi?
Il fatto e' che non si sa dove stanno, in giro di costoro se ne vedono pochini, e' significativa al proposito la sopra citata statistica sulle rapine in banca. Anche quando ci sono poi .. ho personalmente visto quest'estate una pattuglia nullafacente parcheggiata in Piazza dei Miracoli a Pisa, a pochi metri dal grande suk di articoli contraffatti spacciati in evasione totale. Saranno ordini superiori, mi son detto.
Infatti Prefetti e Questori e giu' per tutta la scala gerarchica, tengono tutti famiglia e carriera; le leggi sono tante e confuse proprio per permettere che vengano interpretate in stile "semaforico" e vagamente sindacale.
Non e' mica un compito facile: devono tenere in considerazione anche potenziali cambi di orientamento govenativo; le vendette postume sui loro eccessi di zelo sono sempre in agguato, stile avvisi di garanzia sui fatti del G8 a Genova.
Per cui sai qual'e' la novita'? Chi nulla fa nulla sbaglia, meglio starsene in Commissariato a far carte ridicole e inapplicate in italiese maccheronico, tipo i fogli di via.
5. Normativa fiacca
Pare ci sia un passaparola tra rom-eni: andiamo tutti in Italia tanto laggiù la polizia non c'è e quand'anche ti prendessero, non ti fanno nulla. Che Bel Paese accogliente - con gli analfabeti sbandati, mica coi ricercatori.
Lo conferma la prima reazione dell'assassino Rom, per nulla impaurito: "Ora in cella finalmente mangio e dormo in pace". Anche uno dei trucidatori di Treviso la vede easy: "Non parlo, tanto tra poco sono fuori".
Il ruolo decisivo in tale sfascio, bisogna riconoscerlo, e' quello della Magistratura. E' l'architrave della Casta, in cui entrano e fanno carriera (automatica) i minus habens più conclamati di Giurisprudenza - Facoltà che già di per se non necessita di gran neuroni. Diciamo chiaramente quello che e' comun sentire da quelle parti accademiche, ma nessuno osa dire apertamente: la Magistratura è il refugium di quelli senza possibilità di far carriera privata. Una volta entrati, si apre il paradiso degli scatti automatici di carriera e stipendio e della impunita' assoluta. Dei veri impuniti, per dirla alla rom-ana.
Ho personalmente conosciuto ai tempi universitari due rane "vincitrici" di concorso di accesso alla magistratura: da rabbrividire, una era autentica psicopatica con crisi depressive e manie di persecuzione, alla faccia dell'equilibrio di giudizio. Il timone della nave in cui viaggiamo è in mano alle scimmie.
6. Politica fiacca
Anche la politica in generale non è ovviamente immune da critiche.
Molti i succubi della cultura "alla Caritas" propalatrice della bufala del secolo (al pari di global warming e della droga da "curare" nei loro centri di recupero): "l'immigrazione è un fenomeno epocale", cioè non possiamo farci nulla.
I più "avanzati" e "libberali" sottopongono volentieri il neurone spento alle pressioni dei Confindustri, imprenditori arretrati sopravissuti grazie alle svalutazioni della lira che ora necessitano sia mai di innovare (costa!) bensi' di azioni al ribasso sul costo del lavoro (lamentatevi poi del precariato e delle paghe italiche le più basse d'Europa!).
I nostri ignorantissimi politicanti al massimo han saputo spingersi sino alla Bossi-Fini - che gia', piuttosto che niente ... Se almeno venisse applicata.
Non cambierebbe comunque la base che alimenta tutto ciò che di pernicioso sta avvenendo ultimamente in Italia (delitti, precariato, salari bassi, mancanza di innovazione): l'Italia Confindustrial - Caritatevole fa emigrare i ricercatori e importa analfabeti, sbandati, mendicanti, lavavetri e spacciatori (di droga o di occhiali falsi), cultori di usi costumi e credenze medievali. Punto e fine della questione.
7. A che serve questo Stato?
Piccolo excursus (pre-)storico: i Clan parentali (vera cellula primitiva umana: le famiglie mononucleari sono invenzione "artificiale" e invero recente) intrattenevano da sempre relazioni piu' o meno strette con clan limitrofi, spinti dai vantaggi dello scambio (di oggetti e di femmine: tabu' dell'incesto).
A un certo punto le dimensioni ottimali dei gruppi coesi scalarono velocemente verso l'alto, probabilmente a causa della necessità di grandi operazioni comunitarie (regolazione delle piene o le transumanze stagionali, simboleggiate da grandi opere comunitarie come templi e piramidi). La sommatoria di tribu' contigue diviene Popolo e si afferma lo STATO incarnato nel Re, che per sciogliere la sua appartenenza a un preciso clan e sollevarsdi cosi' sopra a tutti si fa semidivino. Il Sovrano prima di tutto e' titolare della proprietà - campi, greggi, case, villaggi, mogli, figli: ne garantisce la SICUREZZA.
Questo excursus (pre-)storico è per dire che la primaria ragione dello Stato è garantire un ragionevole livello di sicurezza ai suoi cittadini-sudditi, nel mentre essi stessi si dedicano e provvedono sussistenza, prosperità e felicità loro e quindi dello Stato stesso.
Quando uno Stato non è più in grado di garantire sicurezza, non si vede perchè i cittadini-sudditi dovrebbero concedergli fette crescenti della propria ricchezza, cedendo in piu' aggratis la proprieta' primaria del clan, quella della "giustizia".
Non per caso all'inizio dell'evo moderno, quando si formano gli Stati nazionali e il Sovrano assoluto riduce il potere dei nobili, cio' che rende a costoro a mo' di risarcimento e' il diritto di amministrare la giustizia locale: nasce la Magistratura come potere separato.
Insomma, l'incapacita' di uno Stato con la sua Magistratura a mantenere al sicurezza dei cittadini, costituisce motivo necessario e sufficiente per la sua disgregazione e sostituzione. La decisione su se e come riaggregarlo spetta ai suoi costituenti, che sotto il profilo logico e storico non sono nè gli individui (quindi non sono i Partiti) nè le Corporazioni di Arti eMestieri; dovrebbero essere le "Nazioni", identificate su base identitaria e culturale. Non sono "anti-Jefferson" in questo, leggete bene la Declaration e vi renderete conto che quel gruppo di evasori fiscali, schiavisti e contrabbandieri non si sente rappresentante di una somma di individui, ma di una Nazione che si va a fare Stato (il tentativo inverso non funziona mai: "fatta l'Italia, ora c'e' da fare gli Italiani").

Illuminante e "densa" a proposito di "fonti" vere della giustizia e' la dichiarazione di un Rom sgomberato dalla baraccopoli di Tor di Quinto da cui proveniva il criminale: "Se l'avesse fatto a una delle nostre donne ce lo saremmo già giustiziato da noi".
Ciò è primitivo, ma non nel senso anti-moderno e poco evoluto del termine; al contrario, è ragionamento ineliminabile, basilare e fondante dell'umano convivere.
Da questo punto di vista lo Stato Italiano è più avanti (invero non di molto) dei suoi consociati europei, cioè già alla frutta. Sotto questo profilo si spiega al reazione veemente contro i balordi che sono partiti per primi a pestare qualche Rom-eno a caso: è la stessa ragione per cui questo Stato pur imbelle e inefficiente dissuade i cittadini a "dargli una mano" armandosi per auto-difendersi: quei violenti rappresentano l'annuncio dell'(esosa) inutilità di questo Stato, l'annuncio della sua ingloriosa fine.

17 commenti:

Snake ha detto...

E' proprio così: se uno stato non riesce a garantire la sicurezza, è morto e non lo sa. E se lo sa (più o meno come in Italia), si nasconde dietro le chiacchiere e i buonismi alla Uòlter o alle ideologie soScial-progressiste. Ma tant'è: come tu stesso dici, anche le Forze dell'ordine hanno spesso una mentalità da "ufficio", divise tra i faldoni e le scorte ai politici. E' come se si afflosciassero sempre più. E' un circolo vizioso: pessima "cultura dell'ordine", pessime leggi, pessimi esecutori dell'ordine e così via.
Ciao!

Abr ha detto...

Giustissimo Snake, e' proprio una spirale perversa intrisa di catto-socialismo; mi stupisce che alcuni additino solo la politica come colpevole, rivelando una mentalita' lievemente statalista oltre che fatalista.

Ismael ha detto...

Caspita, Abr...sei un po' incazzato, o sbaglio?
Certo non ti si può dare torto: là dove non esistono regole valide erga omnes, ma solo gruppi di interesse più o meno clanici, l'ignavia degli apparati produce rabbia.
Altro che Far West, permettimi la glossa pignola: nell'America dei pionieri la giustizia privata funzionava egregiamente. Qui siamo al cupio dissolvi.
Come l'Italia faccia a essere ancora in piedi, nonostante il ridere e l'incazzare che ti fa, èil mistero del terzo millennio.

Abr ha detto...

Vero Ismael, piu' che incazzato (mi pare di rimanere freddamente lucido nel post), da possessore di famiglia sono really frightened.
E poi sono due anni che posto sui rischi da immigrazione, eccoci qua.

L'unico pallido senso che uno Stato puo' avere e' garantire la sicurezza dei suoi cittadini, se non lo fa non vale nulla.

By the way era l'ultimo vantaggio che rimaneva ad essere italiani (del nord): la relativa sicurezza; bruciato pure questo.
L'Italia era una pura espressione geografica ai tempi di Metternich, oggi e' una pura espressione politica: conviene ai Partiti e all'Europa che rimanga in piedi. FORZA BELGIO, aprici la via!!!!

Sul far West, concordo pienamente (sul tuo correttissimo concetto ci feci addirittura un post un annetto fa, quando la sciaquetta Prestigiacomo se n'usciva un giorno si e l'altro pure con: "basta al Far West legislativo").

Non so se al porposito hai notato sul tema il mio rispetto di fondo per l'etica Rom della giustizia di clan.
La giustizia nelle realta' pre-statuali infatti non e' mai "privata" bensi' clanica (cfr. splendodo post sulla Somalia di LibertyFirst).

Ismael ha detto...

Ovviamente intendevo dire che, pur in tutta la sua lucidità, il post lascia trasparire un certo coinvolgimento emotivo. Ho notato che anche qui in paese i più sensibili al tema sicurezza sono i genitori di figli sotto i dieci anni: è un segno di inciviltà permettere che le famiglie "giovani" subiscano quotidianamente l'erosione della loro qualità della vita.
Comunque adesso vado a cercarmi il post di LybertyFirst...periodo "corti islamiche", presumo.

Abr ha detto...

Quel post e' recente, riporta lo studio di un tizio che contesta che l'assenza di stato significhi peggioramento delle condizioni di vita, e racconta l'efficace ed efficiente amministrazione della giustizia in un paese privo di stato (no stato = torna a galla "la fonte" vera, cioe' il clan).

Nessie ha detto...

C'è un bel fraintedimento su cosa davvero dev'essere uno stato democratico e civile. In USA le collaborazione dei cittadini con le forze dell'ordine è non solo gradita, ma addirittura auspicabile. Farò un esempio concreto per non venire fraintesa. Se in un rione residenziale i cittadini vengono rapinati uno, due o tre volte, la polizia accetta suggerimenti, iniziative da parte degli abitanti di quel rione. Qui invece, abbiamo un ministro degli Interni che teme innanzitutto "la tigre della reazione" e che pontifica nel seguente linguaggio da Soviet Supremo: "Dobbiamo impedire che questa tigre terribile che è la rabbia xenofoba, la bestia razzista esca dalla gabbia". Quindi con queste premesse "ideologiche" quale efficacia può avere un pacchetto-sicurezza già nato morto e che ha subito un ritocco di facciata dell'ultima ora, sulla scia di una povera morta?
La verità è che il vero pericolo da parte di questo "Cuore di Topo" di MInistro che vorrebbe pure emulare Rudy Giuliani, è la ribellione dei cittadini, e non le cause che generano tale rivolta: e cioè, l'immigrazionismo selvaggio, il degrado urbano e l'illegalità diffusa. Bel post ABR, e sono incazzata anch'io.

Abr ha detto...

Tnxs Nessie. E' veramente abissale la differenza tra uno Stato come gli Usa che s'ingenga su come MEGLIO difendere i suoi cittadini, e uno come 'sto qui, che desidera solo confermare e conservare le primazie sue e della Casta al comando, e sotto chissene.

Faccio un paio di esempi anch'io: qui da noi se fermi uno scippatore e lo trattieni a forza per consegnarlo alla Polizia, sei accusabile di sequestro di persona;
se il tuo cane azzanna un intruso nottetempo infiltratosi nella tua proprieta' gli paghi i danni, anche se lo trovano con la refurtiva in mano.
E tutto quello che la famosa UE sa dire dopo aver allargato le Frontiere, e': non deportateli in massa?!?

gabbianourlante ha detto...

senza IDENTIFICAZIONE di tutti gli immigrati è SEMPLICEMENTE ASSURDO pensare o DIRE di "GESTIRE il fenomeno". oltrechè falso nella FATTIBILITA'. se casualmente il pacchetto sicurezza è di 280 pagine o multipli o dividendi di 280 io già penso che sia una stron**** senza neanche leggerlo. Tanto si è visto come VENGONO APPLICATI. ciao

Anonimo ha detto...

ottimo post, concordo con tutti i commenti. in più, sempre per restare negli USA, la loro costituzione s'impegna a proteggere gli interessi degli USA e dei suoi cittadini in ogni parte del mondo, e gli americani lo fanno, che piaccia o meno agli altri. la nostra NO, e si vede. ora, non dico certo che il modo in cui è scritta una costituzione possa cambiare l'esistenza dei cittadini, ma è anche una questione di impegni e obiettivi fondamentali dello stato nei confronti dei suoi componenti. e guardando a questo noi siamo messi moooolto male.

baron litron

Abr ha detto...

Gabbiano, la cosa assurda e' che pretendano per i cittadini la carte d'indentita' (cosa che in Usa non esiste, in nome della privacy) e il controllo incrociato dei conti correnti, mentre agli immigrati nemmeno le impronte digitali ...

Baron hai perfettamente ragione, certe cose lasciano intravvedere le intenzioni, l'approccio di fondo, la mentalita' sottostante.
Come sentire un "thank you for calling" prima di parlare quando chiami una azienda americana qualsiasi, o vedere lo sguardo spento di un impiegato allo sportello pubblico che manco ti saluta.

Nessie ha detto...

Abr, quella che hai testé denunciato, si chiama xenofilia. Sei immigrato? Allora sei facilitato su tutto. Sei Italiano? Allora passi sotto le forche caudine di Visco, devi tenere i 730 e 740 per oltre 5 anni, altrimenti se ti chiedono la documentazione pregressa e non ce l'hai, passi l'anima dei guai.
Ma torno alla "xenofilia" che è il veicolo più temibile per l'esplosione della "xenofobia". Perché se un cittadino autoctono viene trattato da paria, mentre un nuovo arrivato ha diritto ad ogni franchigia, benefit, licenza di rapina, licenza di uccidere ecc. è chiaro che scatta una rabbia senza fine. E se i nostri politici vedessero più in là del loro naso, correrrebbero subito ai ripari , prima che "la tigre della reazione" di cui dice qull'idiota di Amato, divori proprio loro.

Abr ha detto...

Forse la xenofilia e' un preciso disegno, Nessie:
- da parte dei confindustri, interessati a mantenere industrie decotte abbassando il costo del lavoro;
- da parte della sinistra, interessata a importare il proletariato scomparso (la vasta maggioranza delgi iscritti al sindacato e' infatti pensionata);
- oime' da parte anche delle frange piu' irresponsabili del basso e medio clero, quelli che confondono solidarieta' e carita' (sentimenti individuali, da prestare one by one) con "sociale".

Nessie ha detto...

Sono d'accordo sulla tua idea del "preciso disegno" e su tutte le componenti che hai citato interessate ad attuarlo (ivi comprese la Trimurti sindacale e la Caritas).
Aggiungiamoci che le cancellerie e i commissari eurobabbei attuano la stessa scriteriata politica nei loro singoli stati non più "sovrani" (trattato di Schengen). E allora il "disegno" dell'Eurabia-Eurss si configura con contorni più netti: libera circolazione di uomini (delinquentoni compresi), delle merci e del denaro. Ma tutto ciò per essere attuato, avrà bisogno di una "dittatura". E qui fanno i conti senza l'oste. Non so tu, ma io non sono più disposta a pagare un simile prezzo...

Abr ha detto...

Giusto Nessie, aggiungo L'Eurabia, braccio armato della congrega bancaria che ci regge: notato che una volta realizzato l'Euro, ogni processo unificante abbia perso vigore?
Più svantaggi che vantaggi inogni caso, sotto la retorica dei vecchi barbogi alla Ciampi il nulla, peggio, la Buro-Crazia.
Quanto al prezzo troppo alto, bisognerà star pronti per davvero.

Ps.: stanotte han smontato e rubato l'intero studio al mio dentista!!!

Nessie ha detto...

Pazzesco! Te l'ho detto: io il prezzo della mia insicurezza e della mia incolumità non intendo affatto pagarlo né per il mercato né per le banche né per l'Eurabia. A proposito , oggi i rifondaroli, oltre ad aver ottenuto la faccenda delle espulsioni ad opera del giudice monocratico, hanno chiesto di immettere nel pacchetto sicurezza anche la Legge Mancino sui reati d'opinione. Ci rendiamo conto? Oltre a venire rapinati, violentati e perfino massacrati, dovremmo anche avere il KGB che si mette a sindacare sui nostri reati d'opinione ("razzismo", "xenofobia" "disciminazione" ecc)...Let's keep in touch, in any way. Perché mi sa che Internet diventerà il solo modo per coalizzarci e difenderci per aree, in quanto cittadini.Lo stato non c'è e non vuole esserci.Ma il reato d'opinione sullo schifo che ci propinano (ovvero la bavaglia preventiva), quella vedrai che funzionerà con mandato d'arresto europeo.

Abr ha detto...

Il rimo è internet, poi ci rimane sempre la montagna ... a proposito, come insegnò d'Alema: saluti al maresciallo in ascolto ...

Ne quid nimis blog

Today's Birthday

Quote of the Day

Mother

- The Father Blog

Ne quid nimis - T



- The GrandFather Blog:

Ne quid nimis - T
Find 2005 archives here