Abr's blogs and posts

...Daily links and food for thoughts ............... It's my Town ............ My weekly columns Abr's No Comment My Town Abramo Rincoln the zombie hunter

Abr's No Comment

Sigogiacomo

"Sconcerto e irritazione". Nella fredda scala dei valori del linguaggio diplomatico, è forse il livello più basso utilizzabile per descrivere dichiarazioni, opere e prese di posizione di un "alleato".
E' quello che esprime il Department of State americano per bocca di un funzionario anonimo - in un Paese serio diverso dal nostro equivale a un editoriale non firmato, espressione di linea ufficiale - riguardo le recenti evoluzioni equilibriste dell'Italia in Afghanistan, messe in luce in modo cristallino dall'operazione "Strada libera Mastrogiacomo".
Posizioni così dure non venivano esposte nei rapporti bilaterali dai tempi della crisi di Sigonella. Esse sintetizzano la preoccupazione del DoS per le pressioni fatte dall'Italia sull'Afghanistan, finalizzate alla liberazione di 5 capi Talebani; criticano i "caveat" cui è sottoposto il contingente italiano in Afghanistan; smentiscono la vantata "comprensione" che il governo americano avrebbe concesso alle operazioni italiane.
L'ultimo punto, tradotto, è come dare del bugiardo al signor d'Alema; che impari finalmente, non è così smart come crede, è solo un furbetto levantino immorale. Esattamente ciò che gli americani disprezzano, come noi i venditori di tappeti; quello che gli inglesi definiscono "florentine", come noi diciamo "bizantino".

La replica della sinistra dalemiana tutta è un timido : "Con Byebye Condy è andato tutto bene ...cioè abbastanza ... e noi non commentiamo commenti anonimi...". Giocano come sempre sull'indifferenza e provincialismo del grande pubblico. Alla faccia della politica seria di un governo serio.
Due le chiavi di lettura dell'avvenimento. Una "esterna", la più logica: il Dept. of State s'è definitivamente rotto di questo governo. Il valvassino italiano non è affidabile, quindi si lancia la pubblica scomunica - da parte di un funzionario imperiale di livello medio basso, come si conviene per non sporcarsi troppo le mani - e come nel medioevo, si lascia che il lavoro venga finito dai "fedeli" all'interno: qualche tattico movimentista - chissà perchè si pensa in questi casi a Mastella - dovrebbe ora sentirsi "investito".
E' anche una chiara autorizzazione al centrodestra a NON votare il rifinanziamento alle missioni militari così come stanno; vedremo se ci arrivano, o sono succubi dei soliti schemini di retrobottega.
La lettura più intrigante, sovrapposta alla prima, è quella tutta "interna" al centrosinistra. Il bersaglio più che Prodi è chiaramente d'Alema, come del resto nel revamping delle intercettazioni del caso Fiorani-Consorte.
Che si tratti di pepate rispostine del malmostoso Prodi al silurone appuntito che rischia di far fuori Sircana e di compromettere il supporto del gruppo Rcs? Silurone che s'origina guarda caso dalla magistratura? L'idea è rafforzata dal risalto assoluto dato in Italia alle dichiarazioni del funzionario del DoS, risalto pressocchè inesistente nelle agenzie straniere (si veda cnn ad esempio).
A pensar male si fa peccato, ma a volte ci s'azzecca. In entrambe i casi - che non sono contraddittori tra loro - s'annunciano tempi dannatamente "seri" per 'sto governo.

14 commenti:

Bisquì ha detto...

Problemi seri per un governo serio.
Ecco adesso il prodino sarà tutto offeso perchè non lo chiameranno a bofonchiare davanti al congresso.

Che la musa della fortuna ci aiuti a liberarci di queste zavorre maledette

Abr ha detto...

L'Impero ha dato al vassallo il benservito Bisquì. Speriamo bene e soprattutto presto.

gabbianourlante ha detto...

e pensare che erano stati così bravi ad imbeccare tutta la stampa italiana, i tg a trasmissione unica, con la storia della "comprensione".... la stessa che si ha nei confronti di un bambino down... pure i tg di mediaset applaudono come delle foche.... che roba. ciao

Abr ha detto...

Gabbiano, facile imbeccare chi attende con ansia di venir nutrito .. Mediasettari inclusi, tengono famiglia pure loro poveretti.

Anche la visita stessa di d'Alema in Usa e all'Onu, annunciata con gran strombazzamento, in realtà è stata un autentico fallimento (leggere chi c'era: Camillo), ma nessuno lo dice. Fortunatamente, le risibili proposte di conferenze allargate ai talebani sono calate nel silenzio in una audience di rincalzi, ove l'unico ministro era il nostro.
Serie B, questo è dove ci ha portato questo governo di Moggi.

Abr ha detto...

ps.: con tutto il rispetto per Moggi.

Mthrandir ha detto...

Ti ficco su Ok Notizie così magari ti arriva qualche troll. :-) A sproposito, per una volta trovo censurabile il paragone con Moggi. Questo governicchio, al massimo, è quello di Guido Rossi.
Mthrandir

Elly ha detto...

Pensi che abbiano toccato il fondo? Stamattina c'è stato un bel coretto unanime di critiche, oltre agli Usa e la Gb, si sono unite pure la Germania, l'Olanda e il Canada... Che schifo. E c'è ancora chi in quella assurda coalizione riesce a minimizzare. Vedi Fassino che dice di non tener conto di fonti anonime. -_-

Abr ha detto...

Mth., ma che t'ho fatto di male per finire in OkMestizie?
Su Moggi non per caso ho aggiunto, senza offesa ...;-)

Ciao Elly patavina! Fassino chi, quel babbeo del negoziato inclusivo dei Talebani?
Hai notato tra l'altro, quando parla scrolla la testa come se stesse inconsciamente negando quello che dice .. freudiano.

Anonimo ha detto...

Non solo ci siamo presi la responsabilità di liberare dei pericolosi individui ma ci siamo prestati anche a sbandierare la poco plausibile facciata di Talebano=Brava persona, e chiaramente chi meglio di quell'insulso di Fassino può farlo?

Abr ha detto...

Già. La condiscendenza verso l'ala radicale non gli risparmerà la scissione interna però. E' nervoso e si vede.

Maedhros ha detto...

Ai democristiani di ritorno l'autorizzazione imperiale non sembra essere arrivata.

Casini ha annunciato il voto favorevole al rifinanziamento della missione afghana.

Abr ha detto...

L'Impero non ha fretta Maedhros; la scomunica infatti mica è un problema suo, bensì nostro.
Anche nel medioevo mica tutti i valvassori prendevano l'armi contro il vassallo scomunicato; qualche ultimo giapponese, che capisce poco l'inglese e campa di tatticismi, si trovava pure allora.
Bisogna vedere cosa faranno a loro volta i valvassini di quest'ultimi.
Se solo il Cav. si svegliasse, rompesse gli indugi e dicesse: fanculo Udc, alle amministrative corrano da soli, vedresti una certa qual accelerazione della fazenda ..
Purtroppo, la corrente cdx che sostiene: "meglio mangiarsi Prodi a fette che un governissimo" è ancora forte; il governo fa in modo di confermare ogni giorno che passa la forza di questa tesi ...
ciao, Abr

valeforn ha detto...

Complimenti per il neologismo del titolo.
Pensa che io per l'estate prossima non ho ancora deciso se, rinunciare alla mia solita visita parenti negli USA (per paura di far vedere il passaporto) o farmi accompagnare da Baffino (che lui è bravo a spiegargli come vanno le cose)

Abr ha detto...

Tnxs Vale my friend!
Baffino servirebbe soprattutto al tuo rientro credo, per spiegare ai tuoi familiari rimasti qui la "comprensione" ricevuta laggiù :-D

Ne quid nimis blog

Today's Birthday

Quote of the Day

Mother

- The Father Blog

Ne quid nimis - T



- The GrandFather Blog:

Ne quid nimis - T
Find 2005 archives here