Abr's blogs and posts

...Daily links and food for thoughts ............... It's my Town ............ My weekly columns Abr's No Comment My Town Abramo Rincoln the zombie hunter

Abr's No Comment

Dico niente

"Ogni volta che i comunisti e i loro affiliati parlano di libertà civili in realtà pensano a diritti sociali a carico dei contribuenti. Dicono Pacs e pensano pensione di reversibilità, dicono libertà di ricerca e pensano a finanziamenti pubblici, dicono eutanasia e pensano a un bel Comitato etico con potere di vita e di morte sull’individuo." (Marco Taradash).
Che piacere scoprire che essere autenticamente liberali e libertari, non mezzi ibridi come me, non significhi per forza aver depositato il cervello all'ammasso in cambio di un etto e mezzo di correctness e pensiero debole tagliato sottile. Sono felice di aver letto e di condividere ogni singola virgola di questo commento di Taradash sui Dico ne IlGiornale.
Dico niente sui Dico, è un non-fatto, roba senza forma, un esercizio di stupidità privo di pudore. Mi è bastato sentire Amato in conferenza stampa - vedi qui da Perla - sparar chilotoni di str.. sui due vedovi dello stesso sesso che grazie ai Dico potrebbero finalmente convivere... e prima chi glielo impediva, di grazia?
Ora piuttosto, come la metteranno i due con la storia del "reciproco vincolo affettivo"? Dovranno forse dimostrare allo Stato di aver "consumato" ? E i fidanzati cosa faranno? Lì il "reciproco et.etc." c'è ... okkio se parte la raccomandata A/R al Comune: non si parlerà più di storia finita ma di "rottura di promessa" come nell'Ottocento! E si che il Dottor Sottile è uno di quelli svegli dillà; figuriamoci gli altri.
Sui Dico, meglio dir niente vah; sui Pacs come concetto la penso esattamente come Marco Taradash; aggiungo solo che i veri problemi sono ben altri, anche nel sociale; tipo fare più figli ad esempio.
In particolare come Taradash credo che i gruppi di pressione siano il sale delle democrazie compiute; trovo quindi che la Chiesa fa non bene ma benissimo a fare lobbying su chi la sta ad ascoltare; più i sedicenti democratici si lamentano, più mostrano non solo che sono ancora lievemente totalitari nel cervelletto, ma che avrebbero ancora bisogno di far fare più movimiento ai loro neuroni pigri e ai loro grassi culi poltronati.
Inoltre come Taradash trovo spaventoso che lo Stato, non un Ente Morale, ficchi il naso e le sue manacce adunche tra le scelte personali della gente.
Volevano far qualcosa per gli omosessuali? Invece dei Dico potevano fare i Condom (Convivenza, diritti e doveri per omosessuali) e festa finita, non avrebbero istituito matrimoni di serie C (religioso, civile, dico) per chi non ne voleva sapere di carte in Comune.
Finirà così, che per uscire con una tipa dovremo far domanda all'Anagrafe; avremo il Capezzone di turno che ci garantirà lo Sportello Unico per realizzare il sogno di una scop..ta in sette giorni.

5 commenti:

Massimo ha detto...

Le leggi che regolano le convivenze ci sono già.
E uno può già scegliere di sposarsi o di non sposarsi.
Con diritti e doveri conseguenti.
Il resto è solo impalcatura statalista e lobbista che merita di essere contrastata a difesa della libertà di tutti, perchè ogni nuovo, ulteriore intervento dello stato è non solo un costo, ma un pezzettino di libertà che ci viene tolta.

Otimaster ha detto...

Quello che mi preoccupa è la raccomandata con ricevuta di ritorno, qualunque truffatore potrebbe inviarne una con scopi più o meno illeciti accreditandosi come convivente di un poveraccio/a che non si aspetta di riceverla..

Abr ha detto...

Massimo, siamo d'accordo: checcentrano gli etero.?
Per quanto riguarda gli omo., se richiedono il matrimonio di serie C, che glie lo si dia pure per me, ma solo a loro!

Master, quella è solo una delle incongruenze di quella buffonata .. già il fatto che sia uno solo dei due a mandare la richiesta ad esempio ...
Cosa vuol dire poi "legati da un reciproco vincolo affettivo"? Dov'è il limite: sopportazione (caso della badante), stima, amicizia, amore, sesso?
E' un porcaio, aperto agli abusi più "creativi" e alle interpretazioni più abiette, col livello di magistratura che abbiamo.

ringo ha detto...

Le ultime righe sono uno squarto. Sono scoppiato a ridere! Ottimo, Danny, ottimo!

Abr ha detto...

Tnxs mate :-)

Ne quid nimis blog

Today's Birthday

Quote of the Day

Mother

- The Father Blog

Ne quid nimis - T



- The GrandFather Blog:

Ne quid nimis - T
Find 2005 archives here