Abr's blogs and posts

...Daily links and food for thoughts ............... It's my Town ............ My weekly columns Abr's No Comment My Town Abramo Rincoln the zombie hunter

Abr's No Comment

Rifatti il blog

Oggi Blogger mi ha finalmente concesso l'onore di migrare il precedente, glorioso blog di Abr su piattaforma New Blogger. Too little too late, senza aspettare nessuna autorizzazione avevamo già approfittato del ritardo nel ricevere la "concessione" per rifarci tutti - come va di moda tra le star oltre una certa età - qui dove ci leggete adesso.
La curiosità che rimaneva era vedere come funzionasse 'sta migrazione da Blogger a New Blogger. Avendo rifatto tutto da zero, volevo capire se dovevo mangiarmi un po' di fegato per non aver saputo aspettare un mesetto, salvando rankings, links etc. etc....
Alla fine del processo sono sollevato: Abr ha fatto la scelta giusta a rifarsi una nuova vita nel Nuovo Mondo Blogger, senza portarsi dietro nè patrimoni ma nemmeno scheletri dal suo passato.

Intendiamoci, nessun problema nella migrazione: il processo è completamente automatico, richiede meno di un paio di minuti senza interventi manuali ed avviene totalmente in
background.
No, il fatto è che alla fine uno si ritrova nè più nè meno che con la struttura del suo vecchio blog - la paginata "Modello"
flat html, chi è in Blogger sa cosa intendo - semplicemente traslata da un account Blogger a uno Google.
Così facendo, si perde tutto il vero bello del New Blogger: l'ingegnerizzazione della parte codice, cioè i
widget e il layout - chi ha provato sa cosa intendo. Non ho intravisto la possibilità di calare la nuova struttura software sull'Url migrato dal vecchio Blogger, correggetemi se sbaglio.
Opinione personale: se siete blogstar di livello, se vi frega moltissimo dei link ottenuti due anni fa e se incrinerebbe la vostra autostima il vedervi rankati sotto il duemilionesimo posto in Technorati, allora seguite la procedura di migrazione - è automatica, funziona e vi ritrovate in Google nè più nè meno che quello che avevate prima. Per tutti gli altri - like Abr - vale veramente la pena di rifare tutto
from scratch. Si ottiene un blog moderno e modulare, flessibile e potente all'incirca come Wordpress, più semplice ma molto più sicuro e senza necessità di mantenere un dominio proprio. In più, come se non bastasse, si ottengono un sacco di funzionalità automatizzate e non è necessario dover aggiungere sempre codice nella "lenzuolata unica" html di Blogger, che ben presto rischia di divenire ingestibile.
Condivido tutto questo a beneficio di chi è ancora in mezzo al guano Blogger e non sa se migrare o restare: la vera alternativa è migrare o rifare. E' un messaggio subliminale anche agli amici Cannocchi, Splinderiani et alter: se come me credete al motto "tal contenuto tal forma", approfittatene, eventalmente ispirandovi agli hacker elencati qui sotto nel
footer, arroulatevi a New Blogger e conoscerete il Mondo :-)

2 commenti:

ringo ha detto...

Conoscerete il Mondo... Mondopiccolo!

Abr ha detto...

Eccolo là uno dei miei candidati preferiti!

Ne quid nimis blog

Today's Birthday

Quote of the Day

Mother

- The Father Blog

Ne quid nimis - T



- The GrandFather Blog:

Ne quid nimis - T
Find 2005 archives here